You are here: Home Materiali Acciaio Comportamento antisismico di controvento
Written by Domenico Leone

Comportamento antisismico di controvento

In questo articolo viene presentato un esempio pratico di calcolo delle componenti di un sistema di controvento verticale eseguito col programma automatico “Traliccio” con riferimento alla norma EN 1993-1-1 e, per quanto riguarda il calcolo in condizioni sismiche, alla norma EN 1998-1.

Gli elementi analizzati fanno parte di una struttura a torre di tipo industriale che supporta un carico di impianto di grande massa sulla sommità e ha un comportamento statico diverso nei due piani ovvero “moment resisting frame” nel piano trasversale e “V concentric bracing” nel piano longitudinale. Le 4 colonne sono di tipo aperto con sezione ad H composte saldate mentre il sistema di controvento è eseguito, nella parte superiore, con elementi in profilo laminato HE disposti a V rovescio con vertice su traverso non caricato e, nella parte inferiore, con elementi composti da coppia di profili a U collegati da calastrelli disposti a V rovescio con vertice collegato alla mezzaria di un traverso anch’esso composto da coppia di profili a U collegati da calastrelli e caricato da piano di servizio.

 

Comportamento antisismico di controvento - parte 1
Comportamento antisismico di controvento - parte 2

  
Saitu